UN DONO PER CASA WANDA SOLIDARIETA’ PER L’ALZEHIMER

ImmagineConcerto benefico dell’International Opera Choir in favore della Caritas di Villa Glori

Il legame particolare instaurato dalla realtà corale dell’International Opera Choir, con il Centro Caritas di Villa Glori, con il quale condivide l’aspetto di crescita individuale dei propri componenti attraverso l’accoglienza, seppur in un ambito non sociale bensì artistico, vuole esplicitarsi e completarsi attraverso una raccolta fondi, destinata al completamento di “Casa Wanda” centro diurno Alzheimer promosso dalla Caritas all’interno del Centro di Villa Glori.

Una «Casa del sollievo» per malati di Alzheimer che la Caritas di Roma ha attivato nella villa dei Parioli in collaborazione con il Municipio II e la Fondazione «Wanda» e che necessita di essere completata. Un luogo di accoglienza e di tutela, racchiuso in uno spazio verde, che vuole prima di tutto significare il valore e la dignità della persona a prescindere dal deterioramento fisico e psichico, ed essere concretamente una risorsa di supporto per le famiglie e per il contesto territoriale.

La malattia di Alzheimer è definibile come un processo degenerativo che pregiudica progressivamente le cellule cerebrali, rendendo a poco a poco l’individuo che ne è affetto incapace di una vita normale e provocandone alla fine la morte. Tra tutte le demenze quella di Alzheimer è la più comune, rappresentando, a seconda della casistica, l’80-85% di tutti i casi di demenza, la crescente incidenza di questa patologia nella popolazione in tutto il mondo è accompagnata da una crescita equivalente del suo enorme costo economico e sociale, facendolo divenire uno degli oneri con maggior impatto economico per i sistemi sanitari nazionali e le comunità sociali dell’intero pianeta.

L’International Opera Choir di Roma, intende offrire, a conclusione del 1° anno di attività presso la Sala Auditorium del Centro Caritas di Villa Glori, un Concerto di ringraziamento, nell’ambito delle Celebrazioni della Santa Pasqua del 2016 che si concretizzerà in due momenti:

– una breve esibizione alla fine della Via Crucis del 18 marzo p.v. nel Parco di Villa Glori, organizzata dalle parrocchie della VI Prefettura.

– un Concerto il 20 marzo p.v. alle ore 17, presso la Chiesa di San Roberto Bellarmino, Via Panama 13, che prevede l’esecuzione della Via Crucis di Franz Liszt per baritono, mezzosoprano, coro misto e pianoforte e lo Stabat Mater Di Gian Battista Pergolesi/Johann Sebastian Bach, per coro femminile, soliste e organo.

L’iniziativa si avvarrà inoltre del patrocinio della Cappella Sistina e del II Municipio di Roma.

CONCERTO UN DONO PER CASA WANDA

No comments yet.

Leave a Reply

*